Seguici su:

Clausole particolari

Clausole particolari

Ai sensi e per gli effetti di cui agli art. 1341 e 1342 Cod. Civ., il Cliente, dopo averne presa attenta e specifica conoscenza e visione, approva e ed accetta espressamente le seguenti clausole,

Clausole Servizi Sailornet

Relativamente alle condizioni generali del contratto

articolo 3 – Costo delle prestazioni escluse

L’erogazione delle prestazioni eventualmente richieste dal Cliente non incluse o aggiuntive rispetto a quanto previsto dalla tipologia di servizi scelti, avviene a insindacabile accettazione da parte della Società. I costi di tali interventi sono sempre a carico del Cliente e dovranno essere regolati direttamente con la Società secondo le modalità di volta in volta concordate.

articolo  7 - Esonero di responsabilità

a) La Società non è responsabile per ritardi, malfunzionamenti, disservizi o interruzioni anche temporanee del servizio dovuti a:

- forza maggiore e/o caso fortuito (a titolo meramente esemplificativo eventi non previsti e non prevedibili dalla Società e dipendenti da fatti naturali o di terzi, quali, in via non esaustiva, catastrofi naturali, fulmini, incendi, esplosioni, scioperi, sommosse, tumulti, atti di terrorismo o di sabotaggio, epidemie, occupazioni, serrate, colpi di stato, guerre, invasioni, ostilità, calamità naturali (trombe d’aria, uragani, terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni, inondazioni, mareggiate e maremoti) o  per atti (od omissioni) del Cliente che non consentano alla Società di poter tempestivamente adempiere.

- indisponibilità da parte dei mezzi di assistenza o di terze parti abilitate all’effettuazione degli interventi richiesti;

- mancato o limitato funzionamento della rete GPS: può accadere che nessun segnale GPS (proveniente dai satelliti) possa raggiungere l’apparato satellitare fintanto che l’unità su cui è installato si trovi in luoghi schermati nei quali l’isolamento può essere totale;

- guasti, sovraccarichi, interruzioni della rete di telecomunicazione utilizzata dall’apparato per le comunicazioni verso la Centrale Operativa o delle linee telefoniche tradizionali utilizzate dalla Centrale Operativa per l’erogazione dei servizi;

- manomissioni o interventi effettuati sull’Apparato da parte del Cliente ovvero da parte di terzi non autorizzati sull’apparato; in particolare per quanto attiene il servizio “Sicurezza in Mare” la Società non sarà responsabile dei danni derivanti al Cliente o a terzi a causa del non funzionamento dell’apparato satellitare dovuti a motivi tecnici di responsabilità imputati alla mancata o difettosa comunicazione, della sospensione, dell’interruzione o del malfunzionamento dell’Apparato e/o del servizio che sia imputabile al Cliente o a terzi o che comunque sia dovuto a caso fortuito o forza maggiore.

- provvedimenti dell’autorità giudiziaria, governativa o regolamentare che inibiscono l’erogazione del servizio o la sospensione o revoca della licenza, la cessione o fallimento dei concessionari o di altri operatori anche pubblici necessari per effettuare il servizio;

- al mancato funzionamento dell’Apparato satellitare nei casi in cui, per incuria da parte del Cliente, quest’ultimo sia disattivato o scollegato o comunque in ogni circostanza in cui si verifichi la perdita e/o il danneggiamento all’Apparato che non consenta il corretto utilizzo del servizio da parte del Cliente. Sarà, pertanto, responsabilità del Cliente avere cura dell’Apparato, mantenendolo sempre efficiente e funzionante, verificandone periodicamente le funzionalità, e segnalando tempestivamente alla Società eventuali anomalie di funzionamento;

b) La Società, inoltre, non è responsabile per:

- uso improprio o illegale dell’apparato che cagioni denunce, azioni legali, azioni governative o amministrative, perdite o danni (incluse spese legali ed onorari). È assolutamente vietato l'utilizzo da parte del Cliente dell’Apparato e/o dei servizi per scopi illeciti.
- inadempienze contrattuali, omessi o inadeguati interventi da parte di fornitori esterni;
- errato utilizzo dell’apparato da parte del Cliente
- danni conseguenti a condizioni meteo particolarmente avverse

c) La Società non sarà comunque in alcun modo responsabile per la non corretta, mancata, o limitata ricezione dei contenuti dei propri servizi dovute a cause che non dipendono ovvero sono al di fuori del suo controllo, e dunque ad essa non ascrivibili, quali, a mero titolo esemplificativo ma non esaustivo, il malfunzionamento del sistema di comunicazione usato dal Cliente per il collegamento con la Centrale Operativa.

d) La Società si ritiene comunque sollevata da ogni responsabilità per eventuali inadempienze contrattuali od omessi o inadeguati interventi da parte dei vari fornitori o erogatori delle prestazioni, ivi incluso il mancato o ritardato intervento e/o danni causati dalle Forze dell’Ordine a seguito della segnalazione effettuata dalla Centrale Operativa.

articolo 8 – Obblighi del Cliente

Il Cliente si obbliga a sollevare e tenere indenne la Società da qualsiasi perdita, danno, responsabilità, costo, onere e/o spesa, ivi comprese le eventuali spese legali, quale conseguenza di qualsiasi inadempimento da parte del Cliente agli obblighi e garanzie previste in questo Contratto, anche in ipotesi di risarcimento danni pretesi da terzi a qualunque titolo.

Poiché il Servizio erogato dalla Società non è in nessun caso equiparabile ad un rapporto assicurativo, la Società stessa non risponderà degli indennizzi o di richieste di risarcimento di danni a tale titolo.

Al momento della sottoscrizione del contratto, il Cliente si impegna a fornire tramite la Proposta di Adesione tutte le informazioni anagrafiche necessarie per l’erogazione del servizio stesso e a comunicare con tempestività alla Società tutte le variazioni che dovessero intervenire in tali dati durante il rapporto contrattuale.

Nella richiesta di erogazione di una qualsiasi prestazione da parte del Cliente, quest’ultimo si impegna a fornire alla Centrale Operativa tutte le indicazioni necessarie per l’espletamento di quanto richiesto, in particolare: punto nave, nominativo, cellulari anche satellitari, caratteristiche dell’imbarcazione. In caso di mancata comunicazione di tali informazioni, la Società non assumerà nessuna responsabilità per l’eventuale mancata, incompleta o tardiva erogazione dei propri Servizi.

Il Cliente si obbliga ad utilizzare l’apparato diligentemente e con la stretta osservanza delle istruzioni impartite nel relativo Manuale d’uso impegnandosi a non apportare alcun mutamento alla destinazione ed utilizzazione dei suddetti sistemi e a non intervenire direttamente o tramite terzi non autorizzati sull’apparato.

Il Cliente è pertanto responsabile nei confronti delle autorità marittime e di terzi prestatori d’opera in caso di utilizzo improprio o non diligente dell’apparato ovvero in caso di falsi allarmi che ne comportino l’attivazione, impegnandosi sin d’ora a tenere indenne la Società da ogni e qualunque eventuale richiesta di pagamento e/o di risarcimento danni conseguente. Eventuali costi di riparazione o di sostituzione che si rendessero necessari per danni arrecati all’apparato o per la sua perdita riconducibile a responsabilità del Cliente saranno a quest’ultimo addebitati con apposita fattura. Il Cliente ne prende atto e si obbliga fin d’ora al relativo pagamento.

articolo 10 - Sospensione del servizio e ripetizione somme

In caso di utilizzazione impropria e/o manomissioni o interventi sull’apparato, effettuati da parte del Cliente ovvero da parte di terzi non autorizzati dalla Società, la Società potrà sospendere in qualsiasi momento e senza preavviso l’erogazione del Servizio, qualora detto uso e/o manomissione ovvero intervento producano danni o turbative alla stessa Società e/o a terzi o violino norme di legge o di regolamento, salvi, in ogni caso, eventuali ulteriori rimedi di legge.

articolo 11 - Variazioni delle condizioni del contratto

Le presenti Condizioni Generali potranno essere modificate in presenza di giustificati motivi. Tali modifiche saranno portate a conoscenze del Cliente mediante avvisi on line e/o inserti in pubblicazioni o lettere inviate allo stesso e saranno considerate efficaci se il Cliente non comunicherà entro il termine di 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di modifica il proprio recesso dal contratto.

articolo 12 - Clausola risolutiva espressa

La società si riserva il diritto di dichiarare il Contratto risolto, e sospendere immediatamente il servizio, ai sensi e per gli effetti di cui all'articolo 1456 del codice civile con semplice comunicazione scritta da inviarsi a mezzo fax o raccomandata A/R nei casi di inadempimento alle obbligazioni contenute nelle presenti Condizioni Generali e Speciali di Contratto e nel Modulo, con particolare ma non esaustivo riferimento a:

- inadempienza totale o parziale del Cliente relativamente agli obblighi di cui al precedente art. 8;
- iscrizione del Cliente nel Registro dei protestati;
- assoggettamento del Cliente a procedure concorsuali;
- insolvenza del Cliente;
- incapacità civile del Cliente.

Restano in ogni caso impregiudicati i diritti della Società alla percezione di qualsivoglia somma dovuta dal Cliente per i servizi fruiti, oltre al risarcimento del maggior danno eventualmente subito

articolo 14 – Legge regolatrice, controversie e foro competente

Il presente contratto è regolato dalla legge italiana.

Per qualsiasi controversia nascente o derivante dall'applicazione del presente Contratto sarà competente, in via esclusiva, il Foro di Roma.

Relativamente alle condizioni speciali del contratto

articolo 1.3. Esonero di responsabilità

La Società è esonerata da ogni responsabilità per eventuali installazioni difformi da quanto indicato nel manuale d’uso, per utilizzi impropri dell’apparecchiatura, per malfunzionamenti dovuti alla errata installazione. Al riguardo la Società non risponde dei danni subiti dal Cliente a seguito delle attività di installazione da parte del Cliente stesso o di terzi incaricati dal Cliente.

articolo 1.4. Restituzione e clausola penale

Alla scadenza del Contratto o in qualsiasi caso di sua risoluzione il Cliente si obbliga a disinstallare e restituire puntualmente l’Apparato presso la sede commerciale della Società, Via Antonio Vivaldi, 13 – 00043 Ciampino (RM) entro 30 giorni dalla cessazione dei servizi. In caso di ritardo nella riconsegna per oltre successivi 30 giorni, verrà applicata a carico del Cliente una penale pari ad € 250,00 equivalente al prezzo dell’Apparato.

articolo 4.2. Costi aggiuntivi

Qualora l’intervento richiesto non rientrasse nei limiti di copertura inserita in fase di acquisto del servizio, l’intero costo dell’intervento sarà sempre a carico del Cliente e la Centrale operativa provvederà a fornire apposito preventivo.

 

Clausole Servizi Globalstar

articolo 3 – esclusioni.

La  Società  non  avrà  alcuna  responsabilità  o  non  sarà  considerata inadempiente agli obblighi assunti nel presente Contratto, nel caso che l'esecuzione di tali obblighi sia differita o sia impedita, direttamente o indirettamente, per cause di forza maggiore, atti (o revoche di atti) di autorità governative o amministrative, scioperi, sommosse, tumulti, atti di terrorismo o di sabotaggio, epidemie, occupazioni, serrate, colpi di stato, guerre,  invasioni,  ostilità,  calamità  naturali  (trombe  d’aria,  uragani, terremoti,   eruzioni   vulcaniche,   alluvioni,   inondazioni,   mareggiate   e maremoti) o   per atti (od omissioni) del Cliente che non consentano alla Società di poter tempestivamente adempiere alle proprie obbligazioni. La Società non sarà pertanto responsabile dei danni derivanti al Cliente o a terzi a causa della non attivazione, della sospensione, dell’interruzione o del malfunzionamento dell’Terminale utente che sia imputabile al cliente o a terzi o che comunque sia dovuto a caso fortuito o forza maggiore.

articolo 4 – Esonero di responsabilità

La Società non è responsabile per ritardi, malfunzionamenti, disservizi anche temporanee dovuti a:

a) mancato o limitato funzionamento della rete di comunicazione satellitare;

b) guasti, sovraccarichi, interruzioni della rete di telecomunicazione satellitare

c) manomissioni o interventi effettuati da parte del Cliente ovvero da parte di terzi non autorizzati sui terminali;

d)  provvedimenti dell’autorità giudiziaria o regolamentare o amministrativa in genere che inibiscono l’erogazione del servizio o che comportino la sospensione o la revoca della licenza, la cessione o fallimento dei concessionari o di altri operatori anche pubblici necessari per effettuare il servizio;

e) uso improprio o illegale determinale che cagionino denunce, azioni legali, azioni governative o amministrative, perdite o danni (incluse spese legali ed onorari) È assolutamente vietato l'utilizzo da parte del Cliente del Terminale per scopi illeciti.

f) Inadempienze contrattuali, omessi o inadeguati interventi da parte di fornitori esterni.

articolo 5 – Recesso

Il Cliente ha il diritto di recedere dal Contratto entro 14 (quattordici) giorni lavorativi dalla data di ricevimento dei prodotti, inoltrando comunicazione scritta presso la sede della Società, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, contenente:

  • la manifestazione della volontà di volersi avvalere del diritto di recesso,
  • l'indicazione dei prodotti acquistati
  • la data in cui è stato inviato il Modulo d'ordine
  • le coordinate bancarie complete di numeri di: c/c bancario, CIN, ABI, CAB; intestatario del conto corrente bancario, presso le quali effettuare il rimborso
  • copia della ricevuta elettronica di pagamento – se il pagamento è stato effettuato on line – oppure copia della ricevuta di pagamento scelta in caso di compilazione del Modulo d'ordine inviato via fax.

I prodotti devono essere restituiti, a spese del Cliente, completi di accessori all'interno dell'imballo originale, protetto accuratamente per evitare qualsiasi danneggiamento, scritta o alterazione. L'indirizzo a cui spedire i prodotti per esercitare il diritto di recesso è il seguente:

Mysa  srl – via Antonio Vivaldi, 13 00043 – Ciampino (Rm)

L'inosservanza delle modalità prescritte consentirà alla Società di rifiutare la merce pervenuta. In caso di valido esercizio del diritto di recesso, la Società provvederà a rimborsare il prezzo d'acquisto della merce al domicilio del Cliente nel più breve tempo possibile, e comunque entro 30 giorni dalla data in cui la Società ha ricevuto i prodotti in restituzione.

articolo 6- Cessione del contratto e/o dei crediti

La Società è autorizzata in via preventiva dal Cliente a cedere a terzi il contratto e/o i crediti dallo stesso derivanti senza necessità di ulteriori formalità con il solo obbligo di comunicazione al Cliente. Il consenso del Cliente a tale operazione si intende espresso in via anticipata con la sottoscrizione del presente contratto.

articolo 7 – Legge applicabile, controversie e Foro Competente

Il presente contratto è regolato dalla legge italiana.

Per qualsiasi controversia nascente o derivante dall'applicazione del presente Contratto sarà competente, in via esclusiva, il Foro di Roma.